Piano Strutturale - Signa

PIANO STRUTTURALE e PIANO OPERATIVO
Vai ai contenuti

Piano Strutturale

PS e PO
Il Piano Strutturale è uno “strumento della pianificazione territoriale” di competenza comunale valido a tempo indeterminato.
 
Il suo contenuto deve trovare coerenza con i piani sovraordinati quali : il Piano di Indirizzo territoriale (P.I.T.) della Regione, con il Piano Territoriale di Coordinamento (P.T.C.) della Provincia ( Città metropolitana di Firenze ) e con gli altri atti di governo del territorio di competenza sovracomunale.
 
In dettaglio contiene:
 
1.       la ricognizione delle prescrizioni del Piano di Indirizzo Territoriale e del Piano Territoriale di Coordinamento
2.       il quadro conoscitivo idoneo a individuare, valorizzare e recuperare le identità locali
3.      lo Statuto del territorio;
4.      le Previsioni strategiche di sviluppo del territorio;
5.      le apposite analisi che evidenziano la coerenza interna ed esterna delle previsioni dei piani
6.      la valutazione degli effetti che dalle previsioni derivano a livello paesaggistico, territoriale, economico, sociale e per la salute umana.
Ai sensi dell’Art. 6 della L.R. Toscana n. 65/2014 - Lo statuto del territorio
1. Lo statuto del territorio costituisce l’atto di riconoscimento identitario mediante il quale la comunità locale riconosce il proprio patrimonio territoriale e ne individua le regole di tutela, riproduzione e trasformazione.
2. Lo statuto del territorio comprende gli elementi che costituiscono il patrimonio territoriale ai sensi dell’articolo 3, e le invarianti strutturali di cui all’articolo 5.
3. Lo statuto del territorio, quale elemento fondativo e costitutivo per il governo del territorio, è formulato ad ogni livello di pianificazione territoriale, in coerenza con le funzioni proprie di ogni soggetto di cui all’articolo 8, mediante la partecipazione delle comunità interessate ai sensi dell’articolo 36.
4. Lo statuto del territorio costituisce il quadro di riferimento prescrittivo per le previsioni di trasformazione contenute negli atti di governo del territorio di cui agli articoli 10 e 11.
5. Lo statuto del territorio regionale contenuto nel PIT concorre alla tutela e alla valorizzazione del paesaggio, ai sensi degli articoli 131, 135, 143 e 145 del Codice. Gli statuti della pianificazione provinciale e comunale si conforma no allo statuto del territorio regionale, ai sensi dell’articolo 145, comma 4, del Codice.

Il Piano Strutturale delinea la strategia dello sviluppo territoriale comunale mediante
l’articolazione complessiva del territorio in unità di paesaggio, sistemi funzionali delle “unità territoriali organiche elementari” (U.T.O.E.) che assicurano un'equilibrata distribuzione delle dotazioni necessarie, delle dimensioni massime sostenibili degli insediamenti.
Comune di Signa:  Piazza della Repubblica, 1 - 50058 Signa (Firenze)

Torna ai contenuti